Il sito fa uso di due tipologie di cookies: cookies tecnici e cookies di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

Il liceo classico di Locri (RC) incontra la Fondazione Angelo Frammartino



Vai alla photogallery completa.

Il dibattito, che é stato promosso e gestito autonomamente dagli studenti del liceo locrideo,  é stato introdotto da Pierangelo Frammartino, presidente della Fondazione, cheha presentato le principali attività che in questi quasi tre anni di vita la Onlus ha promosso in Italia e all'estero.
Pasquale Galea
, docente di storia economica presso le università Cattolica e Bicocca di Milano, ha raccontato la sua esperienza all'interno della Fondazione quale membro del comitato scientifico della Fondazione stessa e responsabile di un progetto di solidarietà ed intregrazione rivolto a bambini rom. Il professor Galea si é in particolare soffermato sull'importanza della pratica dell'accoglienze e dell'inclusione come primo antidoto contro ogni forma di razzismo e violenza. I fatti di Rosarno, la violenza che gli immigrati e la popolazione hanno subito, non sono così dissimili dall'emarginazione cui sono condannati i bambini rom che vivono negli accampamenti dimenticati dal resto della cittadinanza.
Antonella Panetta
ha illustrato l'impegno della Onlus sui grandi temi dei diritti e della legalità raccontando anche la sua esperienza, vissuta in prima persona, di partecipazione ai campi di volontario estivi promossi sui terreni confiscati alla mafia in Sicilia.
E' in programma di creare una rete che metta in contatto le scuole della Locride con le altre realtà in cui essa opera: nel Lazio, in Lombardia e anche con Gerusalemme.
Per la Fondazione, intitolata al giovane pacifista di origine cauloniese Angelo Frammartino ucciso a Gerusalemme nell'agosto del 2006, si tratta del primo incontro del 2010 con le scuole della Locride. Ad esso faranno seguito altri appuntamenti che si concluderanno con la ormai consueta giornata-evento in estate a Caulonia. La terza edizione del "Premio Angelo Frammartino - Pace è ..." che si svolgerà domenica 8 agosto 2010 e che quest'anno sarà dedicato al tema della "convivialità".
L'iniziativa di ieri segnala l'importanza che la Fondazione attribuisce al rapporto con le scuole della Locride e come il Premio Angelo Frammartino sarà sempre di più una giornata rivolta ai giovani e agli studenti: un momento in cui essi siano i veri protagonisti.

Fonte: Calabria Ora del 7 febbraio 2010

Stampa