19 dicembre 2020: mobilitiamoci per Giulio e Patrick, e diciamo “Stop armi Egitto”

Il Comune di Monterotondo e la Casa della Pace Angelo Frammartino aderiscono alla mobilitazione nazionale STOP ARMI EGITTO promossa dalla Rete italiana Pace e Disarmo per chiedere la sospensione della vendita di armi all’Egitto, ed esigere verità e giustizia per Giulio Regeni, barbaramente torturato ed ucciso, e la libertà per Patrick Zaki, lo studente dell’Università di Bologna, in carcere da 10 mesi, accusato di crimini di opinione senza il diritto ad un giusto processo.

 

Sabato 19 dicembre 2020 alle ore 11:00 P.zza Angelo Frammartino (Palazzo Orsini) Monterotondo

lettura dell’appello

saranno presenti: Riccardo Varone Sindaco, Matteo Garofoli Assessore Politiche Educative, rappresentanti del Comitato della Casa della Pace.

L’iniziativa sarà trasmessa in streaming sulla pagina facebook:

https://www.facebook.com/Comune.Monterotondo

https://www.facebook.com/RetePaceDisarmo

 

Allegato: Comunicato Stampa della Rete italiana Pace e Disarmo


Stampa   Email