Il sito fa uso di due tipologie di cookies: cookies tecnici e cookies di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.

Gemellaggio telematico tra studenti italiani ed iracheni: Caulonia (RC) – Samawa (Iraq)


Quest'anno la tradizionale "festa di primavera" delle scuole di Caulonia è stata associata al progetto "Iraqi Network" promosso dalla Fondazione Angelo Frammartino congiuntamente al "Un ponter per..." e alla Provincia di Reggio Calabria.

La professoressa Franconeri dell'isituto agrario di Caulonia (RC) durante l'anno scolastico ha guidato una interclasse di venti allievi, che è stata coinvolta in 5 momenti formativi e di scambio. I moduli del progetto hanno previsto: la contestualizzazione storica e sociale dell'Iraq; l'analisi dell'Iraq contemporaneo e dei suoi conflitti; tre interscambi telematici con tecnologia skype con omologa classe irachena di Samawa (città nel Sud dell'Iraq): tre ore cadauno con presenza di facilitatrice madrelingua irachena.

"Si è trattato di un'esperienza esaltante: i ragazzi hanno partecipato con vivo entusiasmo e accesa curiosità nel voler conoscere gli interlocutori iracheni" ha affermato Giovanni Crotti, responsabile calabrese di "Un ponte per...".

"Con il progetto la Fondazione vuole riaffermare la centralità di Caulonia e della scuole della Locride nella suo programma di promozione dei valori della pace e della non violenza. Il prossimo appuntamento - ha ricordato il presidente Pierangelo Frammartino -  é per domenica 8 agosto sempre nella villa per si avrà il tradizionale incontro estivo sui temi della pace e della non violenza".

Stampa