Gio18012018

Back Sei qui: Home > I nostri progetti > Premio Angelo Frammartino > Premio Angelo Frammartino 2009 - Pace è Partecipazione

Premio Angelo Frammartino 2009 - Pace è Partecipazione

La giornata del prossimo 9 agosto a Caulonia (RC), per la seconda edizione del Premio Angelo Frammartino - Pace è ... , sarà un momento di impegno svago al tempo stesso.


Ma sarà soprattutto occasione di incontro e riflessione per i ragazzi che hanno partecipato alle attività della Fondazione: i laboratori con le scuole ed i volontari dei campi di lavoro che la Fondazione ha promosso per l'estate 2009:
Dal 20 al 31 luglio si è svolto a Caulonia il campo di volontariato Cento aquiloni per la pace, organizzato dalla Fondazione e rivolto ad un gruppo di 7 bambini rom del villaggio di via Novara a Milano.
Il campo ha avuto l'obiettivo di rinsaldare i rapporti di amicizia e fiducia che si sono andati costruendo durante un anno di incontri ed esperienze condivise.

Dal 25 luglio al 7 agosto si svolgerà sui terreni confiscati alla mafia a Corleone il campo di lavoro Angelo Frammartino, organizzato da Arci Sicilia.
Al lavoro nei campi si uniranno momenti di riflessione e confronto sul tema dell'impegno delle donne nel movimento di antimafia sociale.

L'impegno è di collaborare sempre di più con tutte le realtà che hanno a cuore la crescita culturale e la formazione dei più giovani, particolarmente con le scuole.
Anche per questo abbiamo scelto di consegnare il premio di quest'anno al preside Carmelo Filocamo, il cui impegno ha segnato la formazione di decine di generazioni di giovani e la vita culturale del territorio calabrese.
Il programma della giornata prevede una parte iniziale in cui i bambini e i ragazzi che hanno partecipato ai nostri laboratori con le scuole e che prenderanno parte alla prossima Marcia mondiale per la Pace e la Non-Violenza allestiranno alcuni stand per l'esposizione dei loro lavori.
A partire dalle 20 inizierà l'incontro sul tema consapevole e responsabile partecipazione della persona alla società civile, che si concluderà con la consegna del secondo Premio Angelo Frammartino - Pace è Partecipazione.
La conclusione della serata sarà affidata allo spettacolo teatrale "Johnny che salvò la democrazia".