Sab19082017

Back Sei qui: Home > Comunicazione > Comunicati ed appelli

Il Sindaco Alessandri firma!

Il giorno 8 aprile 2015, il Dott. Mauro Alessandri, Sindaco del Comune di Monterotondo e neo Vicesindaco di Città Metropolitana di Roma Capitale ha posto la sua firma per la legge di iniziativa popolare che prevede la costituzione del Dipartimento di Difesa Civile e Nonviolenta.

Leggi tutto...

Pullman per l'iniziativa "Un passo di pace"

 In merito all'iniziativa "Un passo di pace" La Fondazione in collaborazione col Comune di Monterotondo sta organizzando un pullman per consentire (e promuovere) la partecipazione alla manifestazione nazionale di Firenze di domenica 21 settembre 2014.

 



PARTENZA: Ore 8,30 dallo Stadio Fausto Cecconi - Monterotondo- ritorno previsto alle ore 20.00 allo Stadio Fausto CecconiLa quota di partecipazione è un'offerta da un minimo di € 15,00 a un massimo di € 25,00.

Per prenotarsi inviare un messaggio (SMS) al seguente numero: 3394376864. A questo farà seguito una risposta di conferma.


Ecco il link all'articolo:

http://www.angeloframmartino.net/comunicazioni/comunicati-ed-appelli/525-un-passo-di-pace.html

Un passo di pace


Basta guerre! Mai più vittime! Fermiamo le stragi di civili indifesi,

a Gaza, in Palestina e Israele, in Siria, Iraq, Libia, Afghanistan, Ucraina, Congo ....

Per Libertà, Diritti, Dignità, Giustizia, Democrazia.

Leggi tutto...

Premio per lo sviluppo sostenibile 2014


Si segnala che la Fondazione per lo sviluppo sostenibile in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2014, il Premio per lo sviluppo sostenibile che ha avuto, nelle cinque edizioni precedenti,  l'alta adesione del Presidente della Repubblica.



Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che raggiungano rilevanti risultati ambientali, con iniziative innovative, buone possibilità di diffusione e positivi risultati economici e occupazionali.

Trenta fra i partecipanti verranno segnalati con una targa  di riconoscimento e, fra questi, tre verranno premiati con il“Primo Premio per lo sviluppo sostenibile-2014" per il rispettivo settore e la Medaglia del Presidente della Repubblica.

La premiazione avverrà nella hall centrale, durante la Fiera di Ecomondo (5-8 novembre 2014) . La partecipazione al premio è  gratuita. 

E' sufficiente segnalare l'interesse a partecipare compilando l'apposita scheda allegata o scaricabile al link http://www.fondazionesvilupposostenibile.org/premio e inviando una e-mail all'indirizzo parasacchi@susdef.it  entro il  30/06/2014.

Un giorno di pace a Gerusalemme in ricordo di Angelo: 10 agosto

Durante la giornata conclusiva dell'incontro di tre giorni delle ONG israeliane, palestinesi ed europee svoltosi a Firenze, in Palazzo Vecchio, ed organizzato dalla Regione Toscana, i genitori e la sorella di Angelo hanno proposto una giornata di pace a Gerusalemme: il 10 agosto 2007.

Leggi tutto...

Appello per la pace in Siria

Il sanguinoso conflitto in corso da tempo in Siria tra le forze governative e quelle dell’opposizione ha ormai assunto il carattere di una guerra civile che ha portato alla violazione dei diritti umani e a condizioni di vita insostenibili per la popolazione.

Leggi tutto...

Auguri per un anno di pace - Dicembre 2013

Fondazione Angelo Frammartino Onlus

Leggi tutto...

Pace è diritti

Abbiamo un compito davanti a noi, un compito fondamentale, quello di restituire alle parole il loro significato pieno.

Viviamo un tempo, e un luogo (perché è importante ricordare che il mondo è per sua natura “diverso”), in cui si moltiplicano vertiginosamente le possibilità di comunicare. E ci siamo abituati a maneggiarle le parole, più che a pensarle e a dirle per veicolare significati. Le maneggiamo, come si maneggiano i tasti di un computer, e non vediamo poi gli occhi di chi le legge, le ascolta, le riceve quelle parole.

Leggi tutto...

La Fondazione Angelo Frammartino esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia e agli amici di Barbara De Anna

La Fondazione Angelo Frammartino esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia e agli amici di Barbara De Anna, la volontaria italiana per l’organizzazione delle migrazioni, spentasi ieri, in seguito a un attentato dei talebani che l’aveva colpita nel maggio scorso mentre lavorara per i refugiati a Kabul.

Leggi tutto...

La Fondazione Angelo Frammartino esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia e agli amici di Barbara De Anna

La Fondazione Angelo Frammartino esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla famiglia e agli amici di Barbara De Anna, la volontaria italiana per l’organizzazione delle migrazioni, spentasi ieri, in seguito a un attentato dei talebani che l’aveva colpita nel maggio scorso mentre lavorara per i refugiati a Kabul.

La notizia della sua morte rattrista profondamente tutto il mondo dei volontari, e degli uomini e le donne che credono nella pacee ammirano il coraggioe la generosità di persone come Barbara, disposte a mettere la loro vita a rischio per aiutare gli altri e e far sì che a tutti sia riconosciuto il diritto di sentirsi davvero ciò che sono: uomini, donne, bambini.

Oggi il nostro pensiero e la nostra gratitudine va a Barbara e con lei a le altre vittime di quest’ennessimo brutale attentato.