Sab19082017

Back Sei qui: Home > Borse di studio > Borse di studio > BANDO BORSA DI STUDIO PROGETTO MEMORIA & IDENTITA' COLLETTIVA

BANDO BORSA DI STUDIO PROGETTO MEMORIA & IDENTITA' COLLETTIVA

La Fondazione Angelo Frammartino, nell’ambito del Progetto Memoria & Identità collettiva,  apre un Bando per una prima borsa di studio.

Obiettivo del Progetto: Promuovere interesse e senso di appartenenza ad una comunità responsabile, aperta e solidale, in particolare tra i giovani ed in generale per la cittadinanza,  attraverso la conoscenza del territorio, della storia recente della comunità di Monterotondo, dei cambiamenti avvenuti dall’unità d’Italia ad oggi, intrecciando gli eventi locali con la costruzione dell’identità nazionale ed i valori fondanti della pace, del ripudio della guerra, del diritto al lavoro dignitoso, del diritto alla salute ed al rispetto dell’ambiente, del diritto all’educazione ed al rispetto del diverso, della società fondata sulla solidarietà e sull’accoglienza.

 Risultati attesi:

Il principale risultato atteso dal presente progetto è far conoscere, entro il primo anno di attività,  la proposta formativa del Museo Storico ai giovani che frequentano gli Istituti scolastici di  Monterotondo ed in generale alla cittadinanza di Monterotondo. Far sì che questo luogo sia considerato dalla comunità come un patrimonio di memoria collettiva, di radici proprie. In secondo luogo, aver prodotto entro il primo anno di attività, ricerche tematiche (Ambiente/territorio, Resistenza/Repubblica, Economia/Comunità), attraverso laboratori con studenti degli Istituti scolastici.

 Attività previste:

Le attività che si prevede di realizzare nel primo anno di funzionamento del Museo Storico, sono: 

  1. Apertura del Museo Storico:

Garantire un orario di apertura flessibile per favorire la fruizione dei servizi del Museo; visite guidate, consultazione archivio Pace/Disarmo, realizzazione di incontri e seminari, esposizioni. Ed altre attività promosse e concordate con gli Istituti Scolastici e con gruppi di cittadini/e; In termini quantitativi, la media di ore di apertura settimanali,  sarà di circa 9 ore, con almeno una apertura durante il fine settimana per realizzare eventi o visite guidate; Per un totale complessivo di ore 250;

      2. Attività con Istituti Scolastici:

In collegamento con il programma annuale di collaborazione tra la FAF, la Casa della Pace  e gli Istituti scolastici,  verranno promossi dei laboratori tematici seguendo il percorso:“Tema/Ricerca/Laboratorio/Presentazione/Vsite di studio e di approfondimento” che vedrà il coinvolgimento di diversi gruppi-classe dei diversi ordini e gradi scolastici.Questa attività sarà seguita da un educatore con funzioni di coordinamento e di tutoraggio dei percorsi didattici che avranno come punto di riferimento le tematiche ed il materiale disponibile nel  Museo Storico; Inoltre, l’attività potrà avvalersi dei contributi e delle competenze del Comitato della Casa della Pace. Studenti coinvolti: circa 100.

  1. Visite guidate al Museo Storico;

In accordo con l’Amministrazione Comunale e con i Dirigenti Scolastici, si realizzeranno visite guidate di scolaresche al Museo Storico. Le visite si svolgeranno in orario scolastico e saranno possibili previa disponibilità del servizio di scuolabus del Comune. Si prevede di poter realizzare nel primo anno: 45 visite guidate, corrispondenti ad una presenza di circa 900 studenti; Si promuoveranno anche visite guidate di determinati gruppi/targets specifici presenti nella comunità, come possono essere Pensionati, Pro-Loco, associazioni di volontariato, immigrati, Progetti di Laboratori protetti, ecc. Si prevede di realizzare nel corso del primo anno: 10 visite guidate, corrispondenti a circa 150 presenze.

      4.Incontri, seminari, conferenze:

In accordo con il Comitato della Casa della Pace e con altre realtà associative e di categoria, in particolare con la sezione ANPI di Monterotondo, si realizzeranno incontri, seminari e conferenze all’interno dei locali del Museo Storico e nella Casa della Pace, per promuovere una conoscenza ed una partecipazione attiva della comunità alla ricostruzione ed alla valorizzazione della memoria e dell’identità del territorio di Monterotondo. Il programma di incontri, seminari e conferenze, avverrà per i due periodi; estivo e autunno/inverno. Si prevede di realizzare almeno 5 iniziative, con la partecipazione ed il coinvolgimento di almeno 150 persone.

 Beneficiari:

Studenti degli Istituti Scolastici, Comprensivi e Superiori; Targets specifici come: Pensionati, mondo associativo, immigrati, ecc. Cittadinanza in generale;

 Partners del progetto:

  • ANPI di Monterotondo per la promozione di iniziative rivolte alla ricostruzione ed alla diffusione della memoria storica della Resistenza e dei valori della Costituzione Italiana.
  • Cooperative sociali ed associazioni che già operano in partenariato nel Comitato di gestione della Casa della Pace
  • Reti ed Istituti Scolastici, Comprensivi e Secondari, presenti nel Comune di Monterotondo e nel comprensorio.

 Compiti dei giovani selezionati:

I giovani selezionati dovranno svolgere le seguenti attività,inbase ad una programmazione congiunta tra Comitato della Casa della Pace e ICM;

  • organizzare le visite guidate e programmate negli orari previsti;
  • promuovereegestirelaboratorididatticisullabasedipropostecostruiteinmodopartecipativo;
  • svolgere attività di ricerca sulla base di una programmazione concordata e monitorata dall’istanza di coordinamento;

I giovani selezionati saranno seguiti da un tutor e  dovranno seguire un primo periodo di formazione concordato con l’ICM.

 La selezione dei giovani sarà condotta dal gruppo di coordinamento del progetto, che svolgerà il ruolo di Commissione selezionatrice.

 I requisiti richiesti per presentare la propria candidatura sono:

  • età massima non superiore a 32 anni compiuti;
  • titolo di studio minimo: diploma di scuola superiore e essere iscritto o aver concluso un corso di laurea in lettere o in discipline riconducibili all’ambito storico oartistico; conoscenza minima di lingue straniere (Inglese);
  • buon uso degli strumenti di informatica di base;
  • rilevanza di precedenti esperienze lavorative nel campo museale, bibliotecario, e/o educativo, laboratoriale, sociale, interculturale e di ricerca nell’ambito storico o artistico
  • capacità organizzative e di comunicazione;
  • realedisponibilitàadunapresenzacostantenelterritoriodiMonterotondo;

 Durata della borsa di studio:

  • un (1) anno; con un impegno part time, da concordare sulla base del programma di lavoro;
  • avvio per questo bando: dal 1 settembre 2017;

 Ogni candidato dovrà presentare la propria candidatura allegando:

  • il proprio CV in formato europeo;
  • un testo massimo 8000 caratteri per presentare la propria lettera motivazionale e la propria proposta di attività di laboratorio da realizzare all’interno del museo e da proporre alle classi di III media delle scuole del territorio;
  • L'importo della borsa di studio ammonta a € 5.000,00 (cinquemilaeuro) al lordo della ritenuta IRPEF ai sensi del D.P.R. n.917/86 art. 47 comma c) e sarà erogata direttamente dalla Fondazione Angelo Frammartino ONLUS, sulla base del piano di lavoro concordato con l'assegnatario.

 I candidati pre-selezionati potranno essere convocati dalla Commissione per un colloquio individuale, ai fini della selezione finale.

 Le domande di candidatura dovranno essere presentate via mail al seguente  indirizzo: casadellapace@angeloframmartino.org

 Entro le 24 ore del 26/6/2017