Gio23112017

Back Sei qui: Home > Borse di studio > Borse bandite da altri enti > Premio Abruzzo per la Pace e i Diritti Umani

Premio Abruzzo per la Pace e i Diritti Umani

Borse di studio "Angelo Frammartino" per tesi di laurea sui diritti umani e la pace.

Il Comitato per la Pace ed i Diritti Umani della Regione Abruzzo , al fine di promuovere e diffondere una cultura di educazione alla pace e ai diritti umani, promuove un concorso che ha come tema centrale la pace intesa come diritto fondamentale dei popoli e di ogni individuo.

Il principio guida del concorso è il concetto contenuto all’Articolo 1 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: «Tutti gli esser umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza».

Il premio si articola in 5 sezioni.
Una di essere è l’istituzione delle borse di studio "Angelo Frammartino " per tesi di laurea. La tesi di laurea deve approfondire temi e problematiche incentrate sui diritti umani e la pace.
Il premio consiste di una somma pari a Euro 2.500 più la possibilità di pubblicazione della tesi senza corresponsione dei diritti d’autore.

I vincitori della prima edizione sono stati:
- Simona Martella. Titolo tesi: Il processo di globalizzazione dell'economia: limiti e potenzialità
- Sara Di Lullo. Titolo tesi: Diritti Umani e diritti di cittadinanza: il ruolo della comunicazione